Login

Chi è on.line

Abbiamo 614 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3276
Web Links
4
Visite agli articoli
8915724
LOGIN/REGISTRATI
Venerdì, 22 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Un esempio di ossimoro è "la bomba della pace"

ossimoro(Redazionale) - Dalla decadenza della morale nella politica e nella finanza è sorta la truffa delle parole. Ricordo che mio padre mi sgridava se sbagliavo una parola verso qualcuno o qualcosa e spesso mi obbligava a chiedere scusa. Perchè mi diceva che "le parole sono come pietra". Vi ricordate una vecchia pubblicità del Carosello "basta la parola". Vecchi ricordi!

 

Il nuovo valore semantico che viene dato oggi alla parola a volte si trasforma addirittura in un ossimoro rispetto alla realtà descritta dalla parola stessa. Facciamo un esempio: ecogest (ovvero gestione ecologica) prevede discariche a cielo aperto e inceneritori mentre Equitalia (Italia equa = giusta) è l'esatto ossimoro di "equa e giusta" nella realtà.

Ma si va oltre. I deputati e i senatori del Movimento 5 Stelle non vengono definiti con questi aggettivi ma "grillini" per ingenerare negli ascoltatori quel senso di riprovevole disprezzo nei loro confronti verso la massa.

Lo testimonia in modo preciso Alessandro Di Battista in un suo post su Facebook che qui piacevolmente riposto:

Anche le scelte lessicali sono studiate a tavolino. Così come il termine “Onorevole” serve a marcare la distanza tra i Dipendenti dei Cittadini nelle Istituzioni e cittadini stessi (marcare la distanza è un modo per far si che il “potere” venga percepito come qualcosa di alto, di superiore, di irraggiungibile) così anche la parola “grillini” serve ad un evidente quanto mediocre gioco politico. Ci vogliono screditare, non siamo Parlamentari o Senatori della Repubblica italiana, no, siamo i “grillini”, i ragazzetti inesperti che vanno delegittimati costantemente. Per l’amor di Dio, lo ripeto all’infinito, se questo sistema cerca di delegittimarci noi gioiamo, evidentemente incutiamo timore, comunque, per amor di verità, ricordiamo cosa hanno fatti in soli 8 mesi i “grillini”:I “grillini” hanno portato etica e moralità nelle Istituzioni
I “grillini” hanno mostrato che la politica senza soldi è possibile
I “grillini” hanno mostrato con chiarezza che il PD e il PDL, dopo anni di fidanzamento, si erano sposati all’oscuro dei propri elettori
I “grillini” hanno smascherato l’ipocrisia del PD durante l’elezione del Presidente della Repubblica
I “grillini” hanno portato in aula, per primi e nel silenzio generale, la tragedia della Terra dei Fuochi e hanno mostrato le soluzioni
I “grillini” hanno rinunciato a 42 milioni di rimborsi elettorali
I “grillini” (salvo coloro che vanno via, ma anche le defezioni sono un successo del M5S, essere del M5S è complesso) si dimezzano gli stipendi e restituiscono tutte le eccedenze
I “grillini” hanno fatto esplodere il caso Shalabayeva, hanno fornito al Governo tutti gli strumenti per risolvere il caso, sono andati in Kazakistan e sono arrivati prima degli esimi giornalisti di Repubblica mandati anche loro ad Astana proprio per togliere risalto alla missione diplomatica del M5S. Chapeau Signori Scalfari, Mauro e Sofri!
I “grillini” stanno combattendo come leoni contro lo stupro della Costituzione
I “grillini” fanno opposizione, sul serio, non scaldano le sedie come le false opposizioni del passato
I “grillini” tutti i fine settimana girano l’Italia per accendere quella passione politica e invogliare migliaia di cittadini alla partecipazione
I “grillini” hanno rispettato tutti i patti con i propri elettori, tutti
I “grillini” hanno sollevato lo scandalo fondazione Vedrò, fondazione vicina a Letta e Alfano
I “grillini” hanno combattuto e ottenuto il voto palese al Senato, un voto che ha permesso di sbattere fuori il condannato Berlusconi
I “grillini”, in 8 mesi, hanno segnato la fine politica di Fini, Bersani e Bindi
I “grillini” incontrano Assange e studiano l’informazione del futuro
I “grillini” non cedono di un centimetro, se ne fregano delle intimidazioni e sollevano il caso De Luca in Parlamento
I “grillini” presentano le mozioni di sfiducia a Ministri quali Alfano e Cancellieri, indegni di sedere al loro posto
I “grillini” hanno ottenuto emendamenti sugli sprechi, sui costi della politica e sui privilegi della casta
I “grillini” hanno presentato una proposta di legge per istituire un reddito di dignità per tutti coloro che non lavorano e se oggi si parla di reddito di cittadinanza in Italia è grazie ai “grillini”
I “grillini” hanno fatto tornare attuale il tema della guerra in Afghanistan, una guerra persa, illegale, vergognosa
I “grillini” stanno combattendo al fianco delle piccole e medie imprese
I “grillini” stanno dimostrando una crescita politica, culturale, comunicativa, di contenuti e valori unica nel panorama politico mondiale, e sono dentro da 8 mesi!
I “grillini” votano quel che è giusto, siano esse proposte della Lega o di Sel, del PD o di Forza Italia
I “grillini” sono seri, competenti e preparati e vantano il maggior numero di titoli accademici rispetto a tutti i gruppi politici europei
I “grillini” mettono in discussione i trattati europei che hanno distrutto la sovranità nazionale
I “grillini” non hanno paura di intaccare il pensiero dominante
I “grillini” sostengono i magistrati che rischiano la vita nel processo Stato-Mafia
I “grillini” non si fanno intimidire da toni e comportamenti fascisti da parte di alcuni Presidenti della Camera che vogliono impedire che si critichi l’operato di Napolitano
I “grillini” rispettano le Istituzioni come nessun altro
I “grillini” mettono sotto accusa il Presidente della Repubblica se necessario, non hanno legami indissolubili con lui come tutte le altre forze politiche
I “grillini” non hanno la mafia alle spalle
I “grillini” hanno previsto la tragedia sarda e hanno già proposto misure normative per la messa in sicurezza del suolo
I “grillini” denunciano Scaroni, l’AD dell’ENI, non temono i tangentari
I “grillini” sanno andare OLTRE
I “grillini” si sostengono reciprocamente, quando un collega parla in aula è come se stesse parlando a tutti i cittadini, viene ascoltato con grande ammirazione
I “grillini” camminano a testa alta, sempre, girano senza scorta e non temono il giudizio popolare
I “grillini” si sono già fatti le ossa all’opposizione e la prossima volta governeranno il Paese

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information