Login

Chi è on.line

Abbiamo 588 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
45
Articoli
3244
Web Links
4
Visite agli articoli
8172730
LOGIN/REGISTRATI
Giovedì, 18 Luglio 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
REDAZIONALE - L'Argentina ha rifiutato la salma di Priebke - Martedì i funerali a Roma in forma strettamente privata in una chiesa del centro di Roma; così ha stabilito il Questore - Allora c'è da chiedersi: qual'è la coerenza della Chiesa che rifiuta i divorziati e i separati ma accetta un funerale a un personaggio di tale nefandezza?

E l'Italia perchè dovrà macchiarsi di questa ulteriore vergogna nell'accettare, nello stesso suolo che ha bevuto il sangue di tanti innocenti, la sepoltura di tale ignobile e indegno personaggio? L'Italia deve imparare dall'Argentina e rifiutare la sepoltura di Priebke. Lo rispedisca al mittente ovvero alla Germania.

(Fonte: Il Gazzettino del 12 ottobre 2013) - Si svolgeranno a Roma, probabilmente martedì, i funerali di Erich Priebke, l'ex ufficiale delle SS morto ieri nella capitale all'età di 100 anni. La cerimonia funebre sarà celebrata in una chiesa del centro della Capitale. A riferirlo è Paolo Giachini, avvocato di Priebke. Anche se il sindaco Ignazio Marino, frena: «Non ne so nulla».

Intanto dall'Argentina arriva il no alla sepoltura di Erich Priebke nel paese. In un twitter, il ministero degli Esteri di Buenos Aires ha reso noto che il ministro degli Esteri Hèctor Timerman «ha dato ordine di non accettare alcuna misura che consenta l'ingresso dei resti del criminale nazista Erich Priebke in Argentina». «Gli argentini non accettano questo tipo di affronti alla dignità umana», ha reso noto la stessa fonte dopo l'annuncio di ieri secondo cui Priebke sarebbe stato sepolto a fianco della moglie a Bariloche.

Ma il legale di Priebke ribatte: «Non esiste un no del governo argentino all'ingresso della salma nel Paese perchè non è stata fatta ancora alcuna richiesta». Davanti all'abitazione romana di Priebke ci sono dei fiori. «Sono stati messi da tanta gente comune, a differenza di quello che si è sempre voluto far credere sull'odio verso di lui», ha commentato Giachini.

LE POLEMICHE «Pure i funerali a Roma? Eh ma immaginavo che lo avrebbero mollato qui. In Argentina mica lo vogliono. Ora il rischio è che abbia anche una tomba a Roma e che questa diventi un luogo di pellegrinaggio. Come è stato per Mussolini», è la reazione di Giulia Spizzichino, ebrea romana di 86 anni, con alle spalle una famiglia sterminata tra il rastrellamento del Ghetto e le Fosse Ardeatine. «È davvero incredibile. È morto come un angelo sul divano. Lucido, senza rinnegare nulla. È proprio vero era imparentato col demonio...». «Perchè non lo rimandano in Germania? Non è bastato tutto quello che ha detto? Non so se la comunità ebraica vorrà fare qualcosa, ma sicuramente qui a Roma non lo vogliamo».

«Abbiamo saputo che i funerali del nazista Priebke si terranno a Roma in una chiesa del centro. L'Anpi di Roma ribadisce che questi funerali non possono trasformarsi in una manifestazione di apologia del nazi-fascismo. Chiediamo alle autorità competenti di vigilare su questo punto e procedere, secondo le legge italiana qualora si manifestasse con simboli, gesti, slogan contrari alla nostra Costituzione». Lo afferma il presidente dell'Anpi di Roma Francesco Polcaro. «In questo caso il problema non sarebbero i morti ma i vivi». 

«No a funerali solenni» In relazione alla paventata cerimonia funebre di Erich Priebke, prevista per martedì prossimo in una chiesa del centro della Capitale, il Questore Fulvio della Rocca vieterà qualsiasi celebrazione in forma solenne. Lo comunica, in una nota, la questura di Roma.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

interventi referendum responsabilità Ecoambiente attraverso Civitanova annunciato responsabile associazioni capogruppo Comunicato dichiarato possibilità condizioni all'interno dipendenti democrazia lavoratori amministrazione condannato manifestazione intervento commissione Alessandro pubblicato importante Redazionale maggioranza parlamentari ambientale presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information