Login

Chi è on.line

Abbiamo 1037 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3287
Web Links
4
Visite agli articoli
9359955
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 21 Gennaio 2020
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

TORNADO STATI UNITI( fonte IL FATTO QUOTIDIANO).La contea di Washington, nell'Illinois, è quella più flagellata dal maltempo, con venti che hanno superato le 140 miglia all'ora.

L'emergenza ha interessato 53 milioni di persone. La tempesta si sposta verso la costa orientale e rischia di arrivare a New York Almeno sei morti e centinaia di feriti nell’ondata di maltempo che ha colpito il Midwest degli Stati Uniti. Al momento si ha notizia di 76 tornado che stanno flagellando soprattutto lo Stato dell’Illinois, dove vivevano tutte le vittime. In particolare, nella città di Washington, 16mila abitanti, la tempesta ha fatto saltare linee elettriche, sradicato alberi e provocato la rottura di condotte del gas. Nella contea, interi isolati sono stati rasi al suolo. Le raffiche di vento che stanno attraversando il Midwest superano le 140 miglia l’ora. Ad essere interessata è una vasta area del Paese, circa una decina di Stati. A Chicago lo stadio di football Soldier Field è stato evacuato, ritardando la partita fr L’agenzia per la gestione delle emergenze dell’Illinois conferma che le vittime sono state registrate tutte nello Stato: due a New Minden nel sud, una a Washington e altre tre nella contea di Massac. Solo di due si conosce l’identità: si tratta di un uomo anziano e della sorella, uccisi da un tornado che ha colpito la loro casa. Ma si teme che i morti possano essere molto più numerosi, mentre la tempesta si sposta verso la costa orientale: i primi Stati a essere minacciati sono Ohio, Indiana e Kentucky, con città molto popolose, come Detroit, Cleveland, Cincinnati e Buffalo, ma non è escluso che le perturbazioni raggiungano New Jersey, Pennsylvania e anche la città di New York. Da ore tutte le autorità meteo, il National weather service e la Protezione civile hanno lanciato l’allarme a tutti gli americani a rischio, potenzialmente oltre 120 milioni, ma 53 direttamente coinvolti, perché rimangano chiusi in casa per proteggersi, mettendosi a riparo nelle cantine o in luoghi sicuri. E mentre gli esperti lanciano l’allarme, arrivano le prime immagini delle aree più colpite: in particolare le contee di Washington, di Pekin, di New Minden hanno riportato gravi distruzioni. A Indianapolis, in particolare, il vento fortissimo ha spazzato via molte macchine.

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto particolare interventi Civitanova annunciato referendum dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità all'interno dipendenti condannato amministrazione lavoratori attraverso condizioni manifestazione intervento Alessandro pubblicato commissione Redazionale democrazia ambientale importante maggioranza parlamentari Napolitano situazione presentato QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE L'opinione territorio REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information