Login

Chi è on.line

Abbiamo 470 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
45
Articoli
3242
Web Links
4
Visite agli articoli
8166999
LOGIN/REGISTRATI
Mercoledì, 17 Luglio 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FARMACI ANTIDEPRESSIVI( fonte L ANTIDIPLOMATICO).In un rapporto, l'Ocse si dice "preoccupata" per l'aumento esponenziale dell'uso.Secondo un nuovo studio dell'OCSE pubblicato oggi e ripreso dal Guardian, l'uso di antidepressivi è aumentato nel mondo ricco in modo esponenziale nell'ultimo decennio, accrescendo le preoccupazioni tra i medici che questi farmaci vengano prescritti in modo eccessivo.

Secondo le statistiche rilevate dall'Ocse si vede come in alcuni paesi i dottori stanno prescrivendo questi farmaci ormai ad un adulto su 10 - l'Islanda registra il livello più alto con 105.8 dosi al giorno ogni 1,000 abitante nel 2011 rispetto a 70.9 nel 2000 ed il 14.9 nel 1989; ma, in generale, Australia, Canada ed i paesi del Nord Europa mostrano le statistiche più alte. Dagli Usa emerge una conferma con oltre il 10% degli americani adulti che usa regolarmente questi farmaci; ed in Cina, infine, il mercato degli antidepressivi è aumentato del 20% negli ultimi tre anni. Secondo l'Ocse il consumo crescente può essere spiegato dall'uso dei farmaci in casi lievi che non lo richiederebbero. "L'estensione aumenta la preoccupazione", si legge nel rapporto. La crisi finanziaria è un altro fattore evidenziato nello studio - ad esempio in Spagna e Portogallo, le prescrizioni antidepressive sono aumentate del 20% negli ultimi cinque anni. Molti psichiatri concordano che i farmaci possono essere utili di fronte a forme gravi di depressione, ma non sono lo strumento efficace per quelle lievi. "L'esplosione dei farmaci antidepressivi in molti paesi riflette il fatto che molte persone con una forma media o grave di depressione è sotto trattamento, ed è una buona cosa. Ma l'aspetto negativo è che anche molte persone ne fanno uso anche se non dovrebbero. I dottori dovrebbero essere in grado di riconoscere la depressione correttamente in modo che si prescrivano farmaci solo a chi ne hanno bisogno", ha dichiarato Mark van Ommeren, del Dipartimento di salute mentale dell'Organizzazione Mondiale del Commercio. La bolla, conclude il Guardian, è destinata a scoppiare a breve, con l'aumento di coloro, soprattutto giovani, che tentano il suicidio mentre utilizzano questi farmaci. Alcune compagnie hanno pagato immense somme nel 2013 per patteggiare sentenze nei tribunali inglesi ed americani che hanno intimato di non prescriverle più ad i minorenni.

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

referendum interventi Ecoambiente responsabilità attraverso Civitanova annunciato responsabile dichiarato Comunicato associazioni capogruppo possibilità condizioni all'interno dipendenti democrazia lavoratori condannato amministrazione commissione manifestazione intervento Alessandro pubblicato importante Redazionale maggioranza parlamentari presentato ambientale situazione Napolitano QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information