Login

Chi è on.line

Abbiamo 793 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
45
Articoli
3253
Web Links
4
Visite agli articoli
8198992
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 23 Luglio 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

EOLICO E NUCLEARE(fonte INFORMAZIONE LIBERA).L’energia eolica supera il nucleare in Cina: nel 2012, la produzione di energia elettrica da impianti eolici aveva già superato la produzione nucleare di misura, ma nel 2013 il margine di vantaggio si è attestato al 22%.L’energia eolica cinese, già dai primi sviluppi, prometteva risultati importanti: nel periodo 2006-2009 è raddoppiata, dal 2009 in poi è cresciuta ogni anno del 40%.

Ma il record lo ha toccato nel 2013, anno in cui ha la Cina ha aggiunto 91 GW di potenza, arrivando nel complesso a una produzione di energia elettrica da eolico pari a 135 TW/h.I fattori alla base del superamento della produzione nucleare sono diversi: innanzitutto lo stop subito dopo il disastro di Fukushima in Giappone, che ha portato il governo cinese a non concedere nuove autorizzazioni e a fermare alcuni progetti già avviati.In questo scenario, concorrono anche fattori più strutturali, come la quantità di tempo necessaria a far funzionare un impianto eolico rispetto ad una centrale nucleare.Non ultimo, il problema dell’assorbimento dell’energia da parte della rete: vari progetti sono stati stoppati, nel corso degli ultimi due anni, in attesa di un adeguamento delle infrastrutture energetiche.Anche il target nucleare fissato per il 2020 salterà: se tutte le centrali programmate fossero completate ed avviate entro il 2020, la Cina arriverebbe a produrre comunque 45 GW, quota decisamente inferiore ai 58 GW stabiliti.Del resto, anche la produzione eolica, in realtà, copre appena il 3% del fabbisogno elettrico della Cina, ben al di sotto delle comparto idroelettrico, che tocca il 17% e dell’industria del carbone, che produce oltre il 75% dell’energia elettrica del Paese.L’obiettivo ufficiale per il 2020 è immettere sulla rete una produzione eolica da 200 GW per questo, la Cina sta costruendo il più grande sistema di trasmissione ad altissima tensione del mondo. Il rapido sviluppo dell’industria eolica, infatti, fa ben sperare le istituzioni cinesi che, in futuro, potrebbero puntare proprio su questo comparto, come sostituto del carbone.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

responsabilità Ecoambiente referendum interventi Civitanova annunciato capogruppo dichiarato associazioni responsabile Comunicato possibilità dipendenti all'interno attraverso condizioni condannato amministrazione lavoratori manifestazione intervento pubblicato democrazia Alessandro commissione Redazionale importante maggioranza parlamentari ambientale presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information