Login

Chi è on.line

Abbiamo 374 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
52
Articoli
3375
Web Links
4
Visite agli articoli
13992327
LOGIN/REGISTRATI
Domenica, 26 Giugno 2022
 

PROGETTO CULTURA DIFFUSA

banner cultura

A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

parco in africa(fonte INFORMAZIONE LIBERA).Una società britannica appare determinata ad esplorare un territorio immerso nella riserva naturale della Repubblica Democratica del Congo, al confine con Uganda e Ruanda. La più antica riserva naturale africana, nell’Est della Repubblica democratica del Congo, è seriamente minacciata dalle mire di una società britannica, la SOCO International.

Quest’ultima, infatti, è determinata ad avviare una serie di esplorazioni petrolifere, con l’appoggio del governo di Kinshasa. A riferirlo è l’agenzia AFP, che ricorda come l’area - 800 mila ettari al confine con l’Uganda e il Ruanda - sia considerata non soltanto protetta, ma sia stata classificata anche “patrimonio dell’umanità” dall’Unesco nel 1994. Il territorio, inoltre, ospita una varietà eccezionale in termini di flora e fauna. Ed è situato non lontano dai confini del Nilo, un cui eventuale inquinamento provocherebbe delle conseguenze devastanti per un’enorme porzione del continente africano. Ciò nonostante, nel 2010 la SOCO ha ricevuto dalle autorità congolesi un’autorizzazione allo sfruttamento al fine di ricercare petrolio. In seguito alle proteste generalizzate, nel 2011 Kinshasa ha sospeso il provvedimento. Ma secondo il WWF e altre associazioni locali, la società sarebbe già all’opera da parecchi mesi. Una situazione, dunque, che impone una stretta vigilanza.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

responsabilità soprattutto dichiarato annunciato capogruppo responsabile nonostante particolare possibilità all'interno associazioni Comunicato dipendenti referendum amministrazione condizioni condannato manifestazione attraverso pubblicato lavoratori intervento Alessandro commissione Redazionale democrazia maggioranza importante ambientale Napolitano parlamentari situazione presentato QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale carabinieri Parlamento Repubblica Presidente INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino territorio RovigoOggi presidente Berlusconi Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information