Login

Chi è on.line

Abbiamo 192 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
49
Articoli
3350
Web Links
4
Visite agli articoli
11342900
LOGIN/REGISTRATI
Venerdì, 27 Novembre 2020
 
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

 o.167226

MMT (Modern Money Theory)

In una recente conferenza a Rio si è discusso di come la finanza schiaccia

l’innovazione e frena l'economia. Un settore finanziario gigante e una classe ricca stanno succhiando soldi, come vampiri, dal settore produttivo, in cui vengono creati i beni, le tecnologie ed i servizi che vogliamo. Gli Stati Uniti hanno goduto, nel corso della loro storia, di un'economia estremamente produttiva. Abbiamo ancora importanti asset produttivi, ma ora stiamo togliendo i soldi dalla nostra economia produttiva, invece di investirceli. Il passaggio è avvenuto nel tempo, ma i meccanismi di estrazione sono diventati pericolosamente efficienti. Il settore finanziario statunitense non serve più il settore produttivo, lo può uccidere.

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

Civitanova soprattutto responsabilità annunciato dichiarato responsabile capogruppo particolare associazioni possibilità all'interno Comunicato dipendenti referendum condizioni amministrazione attraverso manifestazione condannato lavoratori pubblicato Alessandro intervento Redazionale commissione democrazia maggioranza importante presentato ambientale Napolitano situazione parlamentari QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE L'opinione REDAZIONALE Gazzettino territorio RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information