1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

5 africa petroleo 1a

DOPO LA DECISIONE DELL'UE SU HEZBOLLAH, IL MEDIO ORIENTE STA PER SCOPPIARE... MA SARA' LA TERZA GUERRA MONDIALE !

foto azimut rothschild1...E VI DICO SUBITO CHE, L'UNICO "VINCITORE" DI QUESTA GUERRA SARA' IL SION GOVERNATO DALLA FAMIGLIA ROTHSCIELD, CHE DOPO LA PROSSIMA GUERRA DOMINERA' TUTTO IL PIANETA... PER ARRIVARE AL PUNTO ATTUALE HANNO ASPETTATO SECOLI E NELL'ULTIMO HANNO PROVOCATO ALTRE DUE GUERRE MONDIALI.....

Mentre il Congresso americano procede ad adottare nuove sanzioni paralizzanti contro l'Iran e contemporaneamente si impegna a non far cadere i mercenari salafionsiti in Siria di fronte alle forze dell'ordine regolari del Presidente Assad, arriva l'iauto del'Europa, il quale mette Hezbollah sulla "lista delle organizzazioni terroristiche" !!!

Questo avviene, mentre le masse arabe sono in piazza in quasi tutti i paesi del Medio Oriente a manifestare contro la situazione attuale. Una situazione che per le masse arabe è venuta a crearsi per colpa di Israele e dell'occidente che in Medio Oriente dà importanza solamente agli interessi di questo e per colpa dei governanti arabi corrotti. Una situazione di fronte alla quale Resiste l' asse Iran-Siria-Hezbollah-Hamas!!!

In questo momento, Hamas è spaccato perché una parte del suo gruppo dirigente si è schierato con il Qatar e contro il presidente siriano Assad, mentre Hezbollah è sotto attacco di Israele, dell'occidente e dei governanti arabi corrotti e la stessa cosa capita anche alla Siria ovvero; E' IN ATTO UNA GUERRA VERA E PROPRIA TRA DUE SCHIERAMENTI:

1 - L'ASSE DELLA RESISTENZA ANTI SIONISTA COMPOSTO DA IRAN, SIRIA, HEZBOLLAH E HAMAS.
2 - L'ASSE DEL SION COMPOSTO DA ISRAELE, OCCIDENTE E I GOVERNANTI ARABI CORROTTI.

Russia e Cina hanno tutto l'interesse ad impedire che il secondo gruppo possa vincere questa guerra, perché sotto il suolo del teatro di questa guerra giace il 95% delle riserve di gas e di petrolio rimanenti prima che finisca tutto !!!

E' ormai chiaro che cio' per cui nel'1948 fu creato Israele non potrà mai esistere. Il Medio Oriente totalmente dominato da Israele resta un'utopia della ideologia Sionista che per raggiungere tale obiettivo ha inscenato l'11 settembre 2001 e tutte le guerre che iniziarono con la scusa di "lotta al terrorismo" . scusa che oggi è stata abbandonata dall'occidente, il quale sta aiutando direttamente Alqaeda a vincere in Siria sul laico Assad, mentre mette Hezbollah sulla "lista dei terroristi" !!!

Ma dopo tutto questo, adesso sembra che i nodi stanno venendo al pettine. Ieri il capo dello stato maggiore delle forze armate americane ha offerto un dettagliato scenario di guerra alla stampa americana e internazionale, spiegando le "alternative" adottate da Pentagono per "affrontare" la questione siriana!!!

Il Generale Dempsey ha detto; "Possiamo spingere per ottenere una Non Fly-Zone su quella parte della Siria dove ancora i ribelli riescono a combattere, oppure intervenire direttamente contro punti di forza delle forze armate siriane, per agevolare l'avanzata dei ribelli.Ambedue le opzioni sono state studiate in dettagliato e le nostre forze sono pronte. ora serve il via del Presidente." !!!

Il Generale Dempsey ha aggiunto: "Possiamo partire con operazioni di invio dei consiglieri militari.Ci costerà qualche milione di dollari, tra 4 e 5 cento milioni, ma se decidiamo di bombardare le postazioni delle forze armate siriane, passeremo ad una spesa di qualche miliardo di dollari, anche perché dobbiamo usare navi e aerei e missili. Il costo di queste operazioni non sarà inferiore a un miliardo di dollari al mese ." !!!

IL GENERALE DEMPSEY CONCLUDE: "COMUNQUE, NESSUNO POTRA' GARANTIRE CHE TUTTO FINISCA PRESTO. NOI POSSIAMO ENTRARE NEL TEATRO DELLA GUERRA IN SIRIA CON DIVERSI MODI, MA NESSUNO POTRA' STABILIRE GIA' DA ORA UNA DATA DI FINE PER QUESTA GUERRA. POSSIAMO ANCHE INIZIARE UNILATERALMENTE LA SECONDA OPZIONE, CHIEDENDO UNA PARTECIPAZIONE MAGGIORE DEI PAESI ARABI, MA NON POSSIAMO SAPERE SE LE COSE ANDRANNO SECONDO I PIANI E TUTTO CIO' SARA' SUFFICIENTE PER CONCLUDERE LA QUESTIONE. NOI NON POTREMO EVITARE L'ALLARGAMENTO DELLA GUERRA. QUINDI IL MIO CONSIGLIO AI POLITICI E' DI VALUTARE MOLTO BENE OGNI PROBABILITA', POICHE' UNA VOLTA ENTRATI IN AZIONE, I RIPENSAMENTI POTRANNO COSTARCI MOLTO CARO " !!!

Dall'altra parte, l'Unione Europa ha gettato benzina sul fuoco mediorientale, inserendo Hezbollah libanese nella "lista" di "organizzazioni terroristiche", ponendo ipocritamente una "distinzione" tra l'ala militare e quella politica di Hezbollah. Cosa che in realtà non esiste !!!
La decisione degli europei non potrà in alcun modo condizionare Hezbollah, ma rende il Medio Oriente coma una bomba ad orologeria, poiché ora Israele e i salafionsiti al soldo dei regimi arabi corrotti potranno scatenare la loro guerra, oltre che contro Assad e la Siria, anche direttamente contro Hezbollah e il libano e l'Iran !!!

Sin dal mese di marzo 2013, Israele ha mandato in giro per l'Europa le sue autorità politiche, per convincere gli europei su questo argomento, indicando ai governi europei questo atto come "l'unica soluzione per evitare che la guerra siriana possa essere vinta da Assad" cosa che porterebbe ALLA VITTORIA DELL'ASSE SIONISTA IN TUTTO IL MEDIO ORIENTE !!!

In pratica, l'Europa con questo sua IRRESPONSABILE DECISIONE STORICA, ha dato il via ad una NUOVA GUERRA CIVILE IN LIBANO e IL SEMAFORO VEDE AD INASPRIMENTO DELLA GUERRA SIRIANA, senza avere alcun ruolo e capacità politica nella gestione di quanto sta per succedere in cortile dell'Europa. cosa che senza alcun dubbio avrà gravissime ripercussioni sulla situazione della crisi economica europea !!!
Pubblicato da Zarathustra a 05:40

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information