Login

Chi è on.line

Abbiamo 453 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
45
Articoli
3242
Web Links
4
Visite agli articoli
8166978
LOGIN/REGISTRATI
Mercoledì, 17 Luglio 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

flat taxPurtroppo, rispondendo a chi dice che la flat tax può essere resa progressiva, ad esempio con ampia no tax zone, mi prude far notare che la cosa va vista nella sua interezza, ovvero introducendo la flat tax il gettito per lo Stato, deve comunque essere uguale a come era precedentemente alla tassa; se non lo fosse si devono diminuire i servizi. A questo punto basta fare 1+1, è ovvio che essendo i ricchi relativamente pochi e i poveretti relativamente tanti probabilmente non basterà togliere tutte  le detrazioni e le deduzioni per salvare il gettito e si arriverà perciò a dire che si deve introdurre la sanità privata per i ricchi, visto che loro, meno tassati e a alto reddito, se la possono pagare da soli.

Ecco è questo il vero punto della questione sulla flat tax che non viene esplicitato da chi ne propone l'introduzione, il vero pericolo della flat tax: la creazione di due sanità una privata per i ricchi beneficiari della aliquota ridotta sui loro redditi e i poveretti con una sanità pubblica. Indovinate quale funzionerà meglio? Ecco che ci sarebbe la buona scusa per  introdurre  di conseguenza le assicurazioni private  all'interno del sistema sanitario, come ci sono in America e come previsto e voluto dai neoliberisti ecco l'ammmmmerica system in casa ancor più di quanto lo sia già oggi. Sapevatelo.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

referendum interventi Ecoambiente responsabilità attraverso Civitanova annunciato responsabile dichiarato Comunicato associazioni capogruppo possibilità condizioni all'interno dipendenti democrazia lavoratori condannato amministrazione commissione manifestazione intervento Alessandro pubblicato importante Redazionale maggioranza parlamentari presentato ambientale situazione Napolitano QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information