1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

liceo-balzan-badia-polesine-1

Circa 40 ore di impegno extra scolastico - L’istituto tecnico come prima impresa: è il titolo del progetto, finanziato dalla Regione Veneto con il Fondo sociale europeo, che è arrivato adesso anche al Primo Levi.

(Fonte: La Voce di Rovigo del 21 settembre 2013 - Consuelo Angioni) - Si tratterà di “percorsi di orientamento per Iis-It chimica, materiali e biotecnologie”, come spiega l’istituto: un modo per formare e orientare gli studenti del settore tecnologico del Primo Levi, e anche per questo il partner dell’iniziativa al Levi è l’Associazione industriali del Veneto. Agli studenti coinvolti sarà chiesto un impegno di circa 40 ore complessive in orario extrascolastico nel periodo tra settembre e dicembre di quest’anno: chi parteciperà avrà la possibilità di frequentare seminari informativi con testimonianze aziendali, attività di ricerca e mappatura delle aziende del settore chimico e biologico del territorio, incontri con esperti del settore. Saranno anche previste visite aziendali e “Training on the job”, in collaborazione con aziende del territorio, a fianco all’idea di “Peer education”, ispirata al principio dell’apprendimento cooperativo, con cui gli studenti trasferiranno in una lezione, attraverso un documento audiovisivo, i contenuti della loro esperienza. Assieme agli studenti saranno coinvolti anche i loro insegnanti: le materie interessante sono chimica, biologia e microbiologia. L’obiettivo infatti sarà quello di “accrescere negli studenti la consapevolezza della presenza della chimica nella loro vita e delle forme di lavoro ad essa connesse”, oltre a sviluppare le loro capacità di relazione con il territorio (aziende, professionisti, enti preposti alla ricerca del lavoro, università) e a sottoporli a valutazione dell’apprendimento al termine del progetto. Che è già partito: ieri, dalle 14.30 alle 17.30 presso la sede Einaudi, si è tenuto infatti il primo seminario del progetto di chimica “L’istituto tecnico come prima impresa”, incentrato su “I materiali, le tecnologie, gli impianti della Green Economy”, con un docente d’eccezione: il dottor Graziano Tassinato, responsabile dell’Area Innovazione e Progettazione del “Parco Scientifico e Tecnologico Vega” di Marghera.
туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information