Login

Chi è on.line

Abbiamo 510 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
45
Articoli
3244
Web Links
4
Visite agli articoli
8172686
LOGIN/REGISTRATI
Giovedì, 18 Luglio 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

spazzaturaFRATTA POLESINE UN’ONDATA DI RIFIUTI OGNI UNO-DUE MESI E I TOPI TROVANO UN BANCHETTO. Una vera discarica galleggiante all’altezza del ponte sull’Adigetto a Ramedello. Siamo nel comune di Fratta, ma al confine con Villanova del Ghebbo. A Ramedello.

Qui, lungo l’Adigetto, all’altezza del ponte che collega i due territori comunali confinanti, ogni uno-due mesi si forma un cumulo di sporcizia, con la possibilità, per le famiglie che risiedono nella zona, di frequenti incontri con topi e altre bestie che si cibano di questa immondizia. Per non parlare dell’odore che d'estate si propaga. Il ponte crea un blocco che determina l’accumulo di tutti i detriti che il canale porta con sé. Difficile che la spazzatura sia responsabilità dei residenti, i quali effettivamente usufruiscono della raccolta differenziata spinta. Quindi, per intenderci, sarebbe un controsenso se, avendo a disposizione gli operatori che raccolgono l’immondizia fuori dalla porta di casa, i residenti si mettessero a gettarla nel canale. E’ evidente che ciò che si accumula all’altezza del ponte è il prodotto di ciò che avviene “a monte”. Ma non è l’unico caso. Anche all’altezza del ponte successivo, più a valle, si accumulano rifiuti, quelli che riescono a passare oltre l’ostacolo precedente. Un anno fa alcuni residenti di Ramedello avevano sottoscritto una petizione per la derattizzazione, ottenendo l’intervento del comune. Ma ora i topi sono tornati a banchettare sulle rive del canale.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information