Login

Chi è on.line

Abbiamo 1055 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3259
Web Links
4
Visite agli articoli
8501046
LOGIN/REGISTRATI
Domenica, 15 Settembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

biogas-centrale-biomasse-2-1(Fonte: RovigoOggi) - Il comitato Lasciateci respirare diffida Regione, Provincia, Comune, Ulss 18 e Arpav al dare il consenso all’utilizzo della pollina alla centrale di via Conta Treponti - Con una diffida e un esposto alla Procura della Repubblica, il comitato di Lendinara Lasciateci respirare cerca di impedire l’autorizzazione all’utilizzo di pollina

per la produzione di energia elettrica nella centrale a biomasse della Bio-Power di via Conta Treponti.

Moreno Ferrari, presidente del comitato ambientale Lasciateci respirare di Lendinara ha protocollato il 19 marzo una lettera di diffida alla Regione Veneto, alla Provincia di Rovigo, al comune di Lendinara, all’Ulss18 all’Arpav e al sindaco di Lendinara, per impedire l’utilizzo della pollina nel processo di produzione di energia elettrica nella centrale a biomasse di via Conta Treponti. Oltre la diffida agli enti competenti anche l’esposto-denuncia contro la ditta Bio-Power che gestisce la centrale a biomasse per presunte inadempienze che l’esposto segnala.

Secondo il comitato la pollina non dovrebbe essere autorizzata perchè l’area di Lendinara sarebbe già fortemente compromessa dall’inquinamento, oltre alla necessità di tutelare le produzioni ortofrutticole di Lusia che vantano riconoscimenti come il marchio Igp per l’insalata. Nella diffida Moreno Ferrari specifica che la pollina sarebbe ricca di antibiotici. La pollina è un concime organico ottenuto dal riciclaggio per trattamento industriale delle deiezioni degli allevamenti avicoli. Per le sue caratteristiche chimiche, funzionalmente si colloca in una posizione intermedia fra i fertilizzanti organici e i concimi chimici.

In realtà a fugare i dubbi in generale ci ha pensato il Consiglio di Stato che il 28 febbraio 2013 spiegò: “La pollina deve ritenersi biomassa combustibile utilizzabile ai fini della produzione di energia elettrica, ai sensi della parte V del Codice dell’ambiente, sempre che sussistano i presupposti e le condizioni per classificarla quale sottoprodotto avuto riguardo all’utilizzo fattone dal produttore, secondo le valutazioni fatte caso per caso dall’ente competente”.

Sempre il 19 marzo il comitato ha protocollato un esposto in Procura della Repubblica a Rovigo. “Chiediamo di valutare le possibili implicanze penali e amministrative della ditta Bio-Power - scrive Moreno Ferrari - visto che in data 30 luglio 2013 il Comune di Lendinara ha inviato una diffida alla ditta che gestiva la centrale a biomasse per presunto svolgimento illecito d’attività senza i necessari requisiti previsti: collaudo e convenzione con la suddetta municipalità. Oltre al fatto delle varianti sopraggiunte in corso d’opera, con il previsto utilizzo di pollina e reflui zootecnici, ciò in maniera completamente deforme da quant'era previsto inizialmente, in un area, come il Polesine, da un lato compromessa ambientalmente e dall'altro a tutela agroalimentare”.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

referendum interventi Ecoambiente responsabilità Civitanova annunciato dichiarato responsabile associazioni capogruppo Comunicato possibilità dipendenti all'interno amministrazione attraverso condannato lavoratori condizioni manifestazione intervento democrazia commissione pubblicato Alessandro Redazionale maggioranza ambientale parlamentari importante presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information