1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

roulotte casaIL CASO SARA MANCIN CHIEDE AIUTO: “VOGLIAMO UN LAVORO”

Sara Mancin lancia un appello a quanti possono in qualche modo dare una mano a lei e alla sua famiglia, che attualmente vive in una casa su ruote di proprietà del Comune di Porto Viro. Una famiglia costituita da cinque componenti: mamma, papà e tre figli, di 37, 35 e Sara di 29 anni. "Non abbiamo pretese, ma vivere così non è dignitoso - afferma Sara - Va bene un tetto sulla testa, ma lì non c'è. Ora mia mamma sta poco bene e probabilmente dovremmo trascorrere l'inverno in questa struttura messa a disposizione dal Comune. Non chiediamo l'elemosina - dice Sara - ma lavorare per guadagnare quanto basta per vivere. Siamo disposti a fare qualsiasi tipo di lavoro. Attualmente mio padre lavora fuori comune, dal lunedì al venerdì, e anche mio fratello più grande, mentre l'altro si accontenta di fare delle ore di volontariato per le quali percepisce un rimborso spesa e io eseguo lavori saltuari”. “Peggio di così non ci può andare - afferma Sara - Viviamo in una situazione di emergenza e credo che sarà impossibile trascorrere l'inverno nella casa roulotte, per le temperature invernali". La casa sulle ruote della famiglia di Sara prima si trovava in borgo Mimose, ora è stata spostata vicino all'altra casa mobile, abitata da un'altra famiglia, sempre in situazione di emergenza.Guendalina Ferro

 

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information