Login

Chi è on.line

Abbiamo 540 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
45
Articoli
3244
Web Links
4
Visite agli articoli
8185831
LOGIN/REGISTRATI
Domenica, 21 Luglio 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

ringraziamento-3(Fonte: RovigoOggi) - COLDIRETTI - Giornata provinciale del ringraziamento a Crespino. Il premio San Martino conferito alla Caritas diocesana - Nella cornice di piazza Fetonte a Crespino, la più grande del Polesine, la Coldiretti celebra la giornata provinciale del ringraziamento.

Celebrazione della Messa affidata al Vescovo di Adria e Rovigo Lucio Soravito de Franceschi e riconoscimento per la Caritas diocesana a cura del presidente di Coldiretti Rovigo Mauro Giuriolo. Presenti le autorità civili locali e provinciali.

La 63ma Giornata provinciale del ringraziamento della Coldiretti Rovigo, si è svolta all’insegna del messaggio che l’agricoltura è l’unica attività economica che riporta l’uomo in una dimensione vera ed equilibrata, all’interno della società e dell’ambiente, alla quale bisogna ritornare per riconquistare il vero benessere.

Non a caso il premio San Martino 2013 è stato conferito alla Caritas diocesana, “per l’opera quotidiana di sostegno alle persone”, come si legge nella motivazione.

E’ come una nuova consapevolezza del valore del lavoro agricolo, che è stata diffusa in tutti i discorsi ufficiali, a partire dal tradizionale saluto delle autorità, che si è svolto alla Sala teatro parrocchiale di Crespino nella mattinata, prima della messa.

Il sindaco Luigi Ziviani ha parlato di “ringraziamento nella logica del valore della gratitudine, dell’ambiente rispettato, della terra curata bene, in senso opposto alla logica effimera dell’accumulo di denaro, dello sfruttamento delle risorse, dell’inquinamento dell’acqua” ed ha citato il Cantico delle creature di S. Francesco.

L’assessore provinciale all’Agricoltura Laura Negri ha evidenziato che “l’agricoltura non è solo un settore economico, ma ha una funzione straordinaria sotto il profilo sociale ed ambientale”.

Il presidente di Coldiretti Rovigo, Mauro Giuriolo ha ricordato l’impegno degli imprenditori agricoli per “un’agricoltura vera, trasparente, pura, che è l’unica attività che sta dando stimoli al Pil in termini di occupazione e sviluppo, e che c’è ancora da fare per rendere distinguibile il vero lavoro agricolo del territorio”. Giuriolo ha toccato brevemente l’andamento della passata annata agraria, la piovosità, la siccità, la tempesta di ferragosto facendo un appello per “gli aiuti subito”; ha parlato di Psr e, soprattutto, di sicurezza idraulica che il Polesine sta vedendo a rischio, a causa dei tagli regionali ai fondi per la bonifica.

La Messa, concelebrata dal vescovo Lucio Soravito col parroco don Graziano Secchiero e dal consigliere di Coldiretti don Carlo Marcello, è stato il momento clou della manifestazione. Presenti tutte le autorità istituzionali, civili, militari e del volontariato locale e provinciale. “In questi momenti difficili di crisi – ha detto il vescovo Soravito introducendo la celebrazione – non serve la concorrenza, ma la convergenza, cioè la collaborazione di tutti”. All’offertorio, come di consueto, le dirigenze di Coldiretti hanno portato all’altare ogni sorta di frutti e prodotti del territorio locale.

Prima della conclusione, si è svolta la breve cerimonia della consegna del premio San Martino 2013, un riconoscimento economico per l’impresa, l’ente o l’associazione che si sono particolarmente distinte in campo sociale. Quest’anno il premio è andato alla Caritas Rovigo. A ritirarlo dalle mani del presidente Mauro Giuriolo, il referente Davide Girotto (foto nell'articolo), il quale ha ringraziato Coldiretti per “la capacità che ha dimostrato di guardare anche oltre il proprio lavoro quotidiano, verso le persone che soffrono”. “Useremo questo contributo – ha detto Girotto – per sostenere il nostro servizio di poliambulatorio e docce”.

Al termine della celebrazione religiosa, il vescovo Soravito è uscito dalla chiesa in piazza Fetonte, la più grande del Polesine, gremita da un centinaio di trattori e macchine agricole ben allineate, per la tradizionale benedizione.

La manifestazione si è conclusa con un pranzo conviviale dei soci, dirigenti e funzionari Coldiretti al ristorante Teatro di Papozze.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

interventi referendum responsabilità Ecoambiente attraverso Civitanova annunciato responsabile associazioni capogruppo Comunicato dichiarato possibilità condizioni all'interno dipendenti democrazia lavoratori amministrazione condannato manifestazione intervento commissione Alessandro pubblicato importante Redazionale maggioranza parlamentari ambientale presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information