Login

Chi è on.line

Abbiamo 432 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3288
Web Links
4
Visite agli articoli
9408235
LOGIN/REGISTRATI
Mercoledì, 29 Gennaio 2020
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

BABBO NATALESTRENNE DI NATALE C’È CHI VIENE DA FERRARA E CHI PORTA I BIMBI ALLO SPAZIO LUDICO.I profumi speziati e il tappeto rosso sono un richiamo fortissimo per i visitatori.

L’usanza della strenna discende dalla tradizione dell'antica Roma che prevedeva lo scambio di doni augurali durante i Saturnalia, ciclo di festività che si svolgevano dal 17 al 23 dicembre, in onore del dio Saturno e precedevano il giorno del Natalis Solis Invicti. Con questo spirito venerdì scorso è stata aperta la tradizionale fiera “Strenne di Natale” al Censer. Un tappeto rosso accoglie i numerosi visitatori all’entrata e fin da subito l’aria di festa è percepita grazie ai profumi speziati e intensi provenienti dagli stand enogastronomici e dalle luci che addobbano i tre piani del padiglione centrale e quello retrostante. Ci si trova di fronte ad una vera e propria città nella città, un mondo dello shopping per tutte le tasche e per tutte le età. Quest’anno però la crisi si fa sentire di più rispetto l’anno scorso e la cosa è percepibile appena entrati visto che la folla che riempiva tutti i padiglioni venerdì, giorno dell’apertura con ingresso gratuito, è solo un ricordo per i commercianti che lamentano in modo diffuso la quasi totale assenza di vendite della giornata. Passando per gli stand di oggettistica troviamo Dante e Renata da Ferrara che con il loro tavolo di bijoux fatti con pietre dure stanno per concludere una vendita: “Le clienti - spiegano – sono delle affezionate, ci conosciamo da anni. Ma la crisi la sentiamo tantissimo, c’è stato un calo dell’80%, oggi non abbiamo venduto praticamente nulla. La gente entra, guarda e passa. Cosa possiamo fare?”. La signora Flora realizza a mano meravigliosi oggetti in feltro, segnaposto, portariviste, decorazioni per gli alberi di Natale ma alla domanda se oggi ha venduto abbassa lo sguardo e diventa cupa in volto. Zona sold out è “Il pianeta di Babbo Natale”, area giochi per i più piccoli. Mamma Chiara osserva suo figlio giocare e dice: “Da un po’ di tempo cerco di fare la previdente e portarmi avanti negli acquisti ogni qual volta vedo delle buone occasioni”. Altri spazi affollati, sono quello di “Birra Nostra” e la “Dolmen Olio”, Oleificio Coop. Agricola di Bisceglie a Bari che ci dicono che hanno ricevuto ordinazioni ad ottobre da parte della loro clientela di fiducia che sapeva che sarebbero stati presenti alla fiera questo fine settimana. “Le persone apprezzano le cose buone – dicono – e fanno scorta per tutto l’anno del nostro buon olio che vendiamo a 5 euro al litro”. Anche la signora Wioletta dell’azienda “Galassa” di Gavello è entusiasta per la vendita dei suoi succhi di frutta senza glutine che le persone e le aziende le richiedono anche per le ceste natalizie da regalare: “Ormai le persone non vogliono più buttare via i loro soldi e investono in prodotti a chilometro zero. Io mi sento pienamente soddisfatta per come vanno le vendite”.Arianna Babetto

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

interventi Ecoambiente particolare Civitanova annunciato referendum capogruppo responsabile dichiarato Comunicato possibilità associazioni all'interno dipendenti amministrazione condizioni lavoratori condannato attraverso manifestazione intervento Alessandro pubblicato commissione Redazionale democrazia maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente Parlamento carabinieri Repubblica INFORMAZIONE L'opinione territorio REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information