Login

Chi è on.line

Abbiamo 649 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3266
Web Links
4
Visite agli articoli
8688353
LOGIN/REGISTRATI
Martedì, 15 Ottobre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

CGIL ROVIGO MANIFESTAZIONESINDACATI SCATTA LA MOBILITAZIONE PER CHIEDERE POLITICHE CONTRO LA CRISI ECONOMICA.Zanini: “In Polesine 13mila disoccupati”. Lunedì dibattito in Comune. Mercoledì e giovedì manifestazioni a Roma.

Allarme occupazione, la Fiom torna ad accendere la spia rossa sulla situazione del lavoro in Provincia di Rovigo. In un anno si sono persi circa duemila posti di lavoro, ora sono circa 13mila. E poi cassa integrazione cresciuta del 15%, aziende che chiudono. Per questo motivo la Fiom - Cgil lancia una mobilitazione nazionale e provinciale. “Un doppio binario - spiega Paolo Zanini, segretario della Fiom - per rilanciare la necessità di individuare strategie per ridare speranze e prospettive al mondo del lavoro. Su questi argomenti da un po’ pare che sia caduto il silenzio, ora la Fiom li riporta in primo piano”. Le iniziative scatteranno lunedì con un incontro-dibattito nella sala consiliare del Comune di Rovigo. “Abbiamo invitato capigruppo comunali e consiliari, parlamentari, consiglieri regionali, le istituzioni. Occorre affrontare il tema della disoccupazione e della crisi che in Polesine picchia ancora duro. Cercheremo possibili vie d’uscita. Chiederemo ricette per rilanciare l’occupazione e lo sviluppo. E per capire cosa può derivare dal protocollo Polesine che fino ad ora non è decollato”. Mercoledì e giovedì la mobilitazione diventerà nazionale e si sposterà a Roma. Mercoledì per le vie della capitale gireranno camper e presidi mobili con assemblee aperte e incontri che affronteranno le varie crisi nazionali. Convergeranno a piazza del Popolo per l’appuntamento finale. Il giorno dopo Palazzo Chigi sarà la meta finale della marcia dei metalmeccanici che incontreranno il governo. “Da Rovigo - continua Zanini - organizzeremo una corriera per partecipare alla manifestazione”. “La situazione occupazionale in Polesine - aggiunge il segretario della Fiom - è drammatica. La cassa integrazione è in aumento e così pure le chiusure di attività. Nel settore metalmeccanico solo negli ultimi mesi si sono persi centinaia di posti di lavoro, hanno alzato bandiera bianca gruppi come Zani, Fonderia del Delta, Acciaierie di Badia, e ci sono tante aziende piccole e medie che abbandonano nel silenzio quasi assoluto. La disperazione di tanti lavoratori sta raggiungendo livelli altissimi”. Zanini poi punta l’attenzione su “un problema che potrebbe avere conseguenze gravissime. C’è una normativa del governo che potrebbe decidere, dal 2014, di tagliare gli ammortizzatori sociali a quelle aziende che sono improduttive. Significherebbe condannare a morte decine di aziende e lasciare senza lavoro centinaia di lavoratori. In questo caso l’allarme è sollevato anche dagli industriali. In Polesine le attività interessate potrebbero essere tantissime, compresa la Grimeca” La mobilitazione sarà anche l’occasione di parlare proprio della situazione Grimeca, alle prese con una richiesta di cassa integrazione anche per il 2014.Alberto Garbellini

 

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

responsabilità Ecoambiente interventi Civitanova annunciato referendum capogruppo responsabile dichiarato associazioni Comunicato possibilità all'interno dipendenti attraverso amministrazione condizioni lavoratori condannato manifestazione intervento Alessandro commissione pubblicato democrazia Redazionale maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information