Login

Chi è on.line

Abbiamo 1188 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3276
Web Links
4
Visite agli articoli
8909889
LOGIN/REGISTRATI
Giovedì, 21 Novembre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

piazza rovigoLA PROTESTA I RESIDENTI SCRIVONO UNA PETIZIONE CONTRO I RAGAZZI CHE DETURPANO IL TEMPIO E I SUOI DINTORNI. “Sporcano, bestemmiano e lanciano pietre, qui c’è bisogno di più controlli di polizia”.

E’ stato segnalato più volte dagli stessi abitanti di Piazza XX Settembre. Sono stati chiesti controlli più frequenti alle forze dell’ordine per porre un argine al dilagare dei comportamenti fastidiosi, gli urli, schiamazzi e bestemmie che alcuni gruppi di ragazzi mettono in atto per “divertirsi”, scacciare la noia che nasce dalla mancanza di idee, interessi, educazione. Devono affermare la loro personalità, sentirsi qualcuno nel branco disprezzando, sporcando, danneggiando quello che appartiene a loro, come a tutti gli altri cittadini: un luogo e un monumento che rappresenta i valori della comunità rodigina. Una condanna unanime, per tutto questo, è giunta in diverse occasioni alla redazione della “Voce” ed è stata confermata anche ieri pomeriggio da diversi residenti dell’area che hanno anche preparato una segnalazione scritta, destinata alla Polizia municipale, sul disagio che vivono. “Noi, abitanti di Piazza XX Settembre – le parole del testo – segnaliamo lo stanziamento molesto e continuo, di ragazzi di varia età, sul muretto di contenimento del prato e sulle panchine di sosta, in particolare dalla parte sinistra, guardando la Rotonda, nel tardo pomeriggio e sera. I gruppi di giovani, anche numerosi, con lattine, bottiglie di vetro e altri residui di cose consumate, sporcano il lastricato schiacciando o rompendo i contenitori, gettando sassi verso le porte delle abitazioni. Si chiede la vostra particolare sorveglianza della zona nelle ore precisate”. Firmato: Romagnolo, Clemente, Comunian, Simionato. Cittadini, coinvolti, loro malgrado, nelle “manifestazioni di vivacità” di questi adolescenti che saranno i “cittadini di domani” ma, dell’oggi, non hanno coscienza. “Lo spettacolo, indegno di persone civili, inizia sul far della sera e continua fino all’ora di cena. Nel fine settimana si prolunga fino a oltre mezzanotte – dichiarano Mariella e Beppe Paderno, G. M., Natalina Clemente e altri che non desiderano apparire per timore di ritorsioni - Si riuniscono sotto il porticato della Rotonda, dove urlano, si rincorrono, abbandonano cicche di sigarette, lattine, sacchetti di patatine e altro. Oppure stazionano all’inizio della piazza, consumando cibo e bevande di cui restano i ricordi”. “La sera di Capodanno, nonostante il divieto di sparare botti, qui è stato un autentico campo di battaglia e gli animali che erano in casa sono rimasti traumatizzati per un paio di giorni”, hanno aggiunto. Per la famiglia Comunian, a volte è persino difficile mettere l’auto in garage perché ci sono i ragazzi assiepati davanti che non si spostano. Un altro punto “difficile” è il corridoio che unisce Piazza XX Settembre con viale Triste, sul lato della sede Aci. “Ci sono persone sedute sui gradini, alcune sdraiate. D’estate la situazione è insopportabile”, conferma Donatella Rizzato Nichisolo. “ Non si sa come muoversi e se si rivolge qualche rimprovero rispondono male o rompono e sporcano ancora di più”. Persino una loro coetanea ha scritto alla “Voce” per denunciare: “”Passano la serata a disturbare il vicinato, suonando a tutti i campanelli della via”. Insomma, un disagio, che sta diventando un fenomeno da tenere sotto controllo.Lauretta Vignaga

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

soprattutto Ecoambiente particolare Civitanova referendum annunciato dichiarato responsabile capogruppo Comunicato associazioni possibilità dipendenti all'interno attraverso lavoratori condizioni condannato amministrazione manifestazione intervento pubblicato Alessandro commissione Redazionale democrazia ambientale maggioranza importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) Commissione consigliere elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information