1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

ACCADEMIA-DEI-CONCORDI(Fonte: RovigoOggi del 15 marzo 2014) - Pronti allo sciopero gli impiegati dell’Accademia dei Concordi se il sindaco o un suo delegato non incontrerà la direzione dell’ente - La situazione finanziaria dell’Accademia dei Concordi è disperata, stipendi a rischio e possibile chiusura della struttura e quindi nuovi disservizi alla città.

Il presidente Enrico Zerbinati aveva già segnalato le preoccupazioni al primo cittadino, il consiglio direttivo ha deliberato per la riduzione del numero di ore di lavoro ed il mancato rinnovo a due contratti in scadenza. Ora i dipendenti chiedono un vero intervento alla guida della città per risolvere la questione.

I soldi stanno finendo e non si vede la luce in fondo al tunnel. Come ogni anno si ripresenta il problema relativo agli stipendi dei dipendenti dell’Accademia dei Concordi, situazione generata dai minori trasferimenti che il Comune di Rovigo destina all’ente che adesso si trova in una situazione di assoluto imbarazzo con i propri assunti.

I sindacati oggi hanno incontrato i vertici dell’Accademia i quali hanno approvato una riduzione del numero delle ore di lavoro per tutti i tempi indeterminati e il mancato rinnovo di due tempi determinati. “I lavoratori sono pronti allo sciopero - afferma il sindacalista della Cisl Francesco Malin - aspettiamo che l’amministrazione comunale nella figura del sindaco o di un suo delegato di giunta ci incontri e ci spieghi che cosa sono intenzionati a fare”. 

Il presidente dell’Accademia Enrico Zerbinati ha inoltrato al sindaco Bruno Piva un telegramma con la richiesta urgente di incontro in relazione alla grave e perdurante situazione finanziaria in cui versa la Accademia stessa, situazione ben nota e più volte rappresentata, perchè “in occasione dell’incontro tra le parti avvenuto venerdì 14 marzo per la presentazione del piano di riorganizzazione e riduzione del numero e dell’orario del personale dipendente deciso dal consiglio direttivo nella seduta del giorno 11 marzo, il piano non è stato accolto dai rappresentanti sindacali".

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information