1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
компьютерная помощь на дому
новости Винницы

monnezza rotonda(Fonte: Il resto del Carlino - Tommaso Moretto) - Dalla protesta nelle periferie, la rabbia monta anche nel capoluogo: l'ultimo caso eclatante è piazzale Soccorso - CAOS rifiuti. Dalla protesta nelle periferie, la rabbia monta anche nel capoluogo. I cassonetti debordano.

L'ultimo caso eclatante piazzale Soccorso, c'è di tutto fuori dai contenitori. Non si passa sul marciapiede. E la puzza. È la vetrina della città. Il porticato della chiesa della Rotonda è lì, dall'altra parte della stretta strada. Probabilmente il luogo a più alta attrazione turistica di Rovigo. Abbandonato al degrado.

IL CAMPANILE, 57 metri, è appena stato restaurato con soldi pubblici. È un'opera frutto dell'ingegno dell'architetto Baldassarre Longhena, che ha lasciato a Venezia i suoi migliori capolavori riconosciuti in tutto il mondo. La chiesa della Beata Vergine del Soccorso, nota come La Rotonda, è stata progettata da  Francesco Zamberlan, collaboratore di Andrea Palladio. La costruzione è iniziata il 13 ottobre del 1594.

RECENTEMENTE, il 7 settembre 2013, la piazza antistante la chiesa ha ospitato la beatificazione di  Maria Bolognesi. A celebrare la messa all'aperto il cardinale Angelo Amato, in rappresentanza di Papa Francesco. Presenti 10 vescovi e circa 200 sacerdoti. Maria Bolognesi, nata a Bosaro, vissuta prima a Crespino e poi a Rovigo, è deceduta il 30 gennaio 1980, dopo aver testimoniato alla diocesi in modo eroico le virtù cristiane della fede e della comunione piena con Dio e dell’amore verso i poveri ed i malati. La sua beatificazione è stato un motivo di grande gioia per i fedeli polesani. Un'anima rivolta ai bisognosi. Quel giorno, migliaia i presenti da ogni dove.

туризм и отдых
обзоры недвижимости

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information