Login

Chi è on.line

Abbiamo 793 visitatori e nessun utente online

Ultimi Utenti

Statistiche server

Utenti registrati
47
Articoli
3266
Web Links
4
Visite agli articoli
8679708
LOGIN/REGISTRATI
Lunedì, 14 Ottobre 2019
A-   A   A+

Filter Feather 2SCRIVI E INVIA IL TUO ARTICOLO (ricorda che devi loggarti o registrarti)


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0% (0 Votes)
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

corazzari furin(Fonte: RovigoOggi) - Il consigliere leghista polesano Cristiano Corazzari risponde all’attacco dell’ex consigliera comunale del M5s di Rovigo, Michela Furin

- Il consigliere leghista polesano Cristiano Corazzari risponde all’attacco dell’ex consigliera comunale di Rovigo. Piano casa, Corazzari a Michela Furin del M5s Rovigo: "Parla senza conoscere. Privilegiate ristrutturazioni e ricostruzioni in classe A".

Venezia – “A parlare prima di informarsi, generalizzando per facile populismo, si fa presto. Anzi, prestissimo. In questa consuetudine, tipica di chi segue urlatori di professione, dev’essere incorsa anche Michela Furin del M5s, il cui attacco al Piano casa regionale, a me e al presidente Zaia, è un minestrone insipido senza alcuna base di realtà”. Lo afferma il consigliere regionale leghista Cristiano Corazzari rispondendo alle dichiarazioni sulla stampa da parte dell’ex consigliera comunale di Rovigo. “Se si fosse presa la briga di informarsi – prosegue Corazzari - Furin avrebbe capito che la legge appena approvata dalla Regione si aggancia a quanto già previsto dagli strumenti urbanistici comunali, soprattutto per quanto riguarda le forme di tutela, e ricorda le ulteriori tutele della norma statale (contenute nell’articolo 9 relativo ai limiti all’applicabilità). Il nuovo Piano casa inoltre si concentra innanzitutto sulla possibilità di ampliamento, demolizione e ricostruzione di edifici esistenti e prevede un limitatissimo consumo di territorio. A garanzia del risparmio energetico e della preservazione ambientale, abbiamo spinto di più sulla demolizione e ricostruzione di edifici in classe A piuttosto che sul semplice ampliamento, per il quale abbiamo mantenuto i bonus volumetrici precedenti aggiungendo un premio aggiuntivo solo in caso di riqualificazione sismica”. Corazzari specifica ancora: “Sempre per quanto riguarda i contenuti dell’attacco della Furin, nel Piano casa si è anche pensato alla sicurezza, prevedendo la possibilità di spostare in zone non a rischio le abitazioni attualmente collocate in aree a elevata o molto elevata pericolosità idraulica e geologica. Sono state inoltre introdotte misure per la rimozione e lo smaltimento delle coperture in amianto e altri interventi a favore dell’abbattimento delle barriere architettoniche”. “Per quanto riguarda il mio progetto di legge – conclude Corazzari – credo non sia una proposta sconclusionata la creazione di un Fondo regionale per le assicurazioni di case, aziende, edifici pubblici contro, ad esempio, i terremoti, eventi indipendenti dalla pianificazione umana ma comunque penalizzanti per la popolazione. Sconclusionato è invece l’attacco della Furin, cui raccomando in futuro, prima di parlare, di leggere gli atti o eventualmente di chiedere lumi. Si risparmiano sgradevoli figure di fronte ai cittadini”.

Web Agency coccinella piccola ARTE nel WEB Lendinara (RO) - Hosting - Customization - Developer


Il PolesineOnLine non usufruisce delle sovvenzioni economiche previste per l'Editoria - Leggi le "Note informative"

responsabilità Ecoambiente interventi Civitanova annunciato referendum capogruppo responsabile dichiarato associazioni Comunicato possibilità all'interno dipendenti attraverso amministrazione condizioni lavoratori condannato manifestazione intervento Alessandro commissione pubblicato democrazia Redazionale maggioranza ambientale importante parlamentari presentato situazione Napolitano QUOTIDIANO) consigliere Commissione elettorale Presidente carabinieri Parlamento Repubblica INFORMAZIONE territorio L'opinione REDAZIONALE Gazzettino RovigoOggi Berlusconi presidente Quotidiano

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information